Floor Landscape

CP Floor Landscape CP Floor Landscape CP Floor Landscape CP Floor Landscape CP Floor Landscape CP Floor Landscape CP Floor Landscape

Formati disponibili

Firmata dall’Architetto Monica Armani, la capsule collection FLOOR LANDSCAPE è il risultato di un approccio multidisciplinare al tema delle superfici che, grazie alla collaborazione e alla maestria artigianale di CP Parquet, parte dallo studio della cultura italiana legata all’arte, alla scultura e all’architettura, per dare vita ad un prodotto moderno e di design. 

Nasce così una collezione di pavimenti in legno e boiserie che traduce i valori più significativi della cultura italiana in quattro scenari: Milano, Firenze, Venezia e Corvara. Da questi luoghi, e dalla loro storia e conformazione, nascono delle soluzioni compositive innovative, seppur coerenti con il patrimonio del territorio cui si ispirano. 

La collezione è composta di superfici orizzontali, boiserie verticali, e profili perimetrali da accostare a piacere. Le proposte originano infatti dall’idea che uno spazio, sia domestico che hospitality, rappresenti sempre un volume tridimensionale da impreziosire con un vestito. L’idea che il legno sia trasformato in un abito, e che la superficie sia un tessuto su cui applicare delle trame decorative consente una libertà di espressione senza confini e massima personalizzazione. 

Formati disponibili

Firmata dall’Architetto Monica Armani, la capsule collection FLOOR LANDSCAPE è il risultato di un approccio multidisciplinare al tema delle superfici che, grazie alla collaborazione e alla maestria artigianale di CP Parquet, parte dallo studio della cultura italiana legata all’arte, alla scultura e all’architettura, per dare vita ad un prodotto moderno e di design.

Nasce così una collezione di pavimenti in legno e boiserie che traduce i valori più significativi della cultura italiana in quattro scenari: Milano, Firenze, Venezia e Corvara. Da questi luoghi, e dalla loro storia e conformazione, nascono delle soluzioni compositive innovative, seppur coerenti con il patrimonio del territorio cui si ispirano.

La collezione è composta di superfici orizzontali, boiserie verticali, e profili perimetrali da accostare a piacere. Le proposte originano infatti dall’idea che uno spazio, sia domestico che hospitality, rappresenti sempre un volume tridimensionale da impreziosire con un vestito. L’idea che il legno sia trasformato in un abito, e che la superficie sia un tessuto su cui applicare delle trame decorative consente una libertà di espressione senza confini e massima personalizzazione.

Formati disponibili

Firmata dall’Architetto Monica Armani, la capsule collection FLOOR LANDSCAPE è il risultato di un approccio multidisciplinare al tema delle superfici che, grazie alla collaborazione e alla maestria artigianale di CP Parquet, parte dallo studio della cultura italiana legata all’arte, alla scultura e all’architettura, per dare vita ad un prodotto moderno e di design.

Nasce così una collezione di pavimenti in legno e boiserie che traduce i valori più significativi della cultura italiana in quattro scenari: Milano, Firenze, Venezia e Corvara. Da questi luoghi, e dalla loro storia e conformazione, nascono delle soluzioni compositive innovative, seppur coerenti con il patrimonio del territorio cui si ispirano.

La collezione è composta di superfici orizzontali, boiserie verticali, e profili perimetrali da accostare a piacere. Le proposte originano infatti dall’idea che uno spazio, sia domestico che hospitality, rappresenti sempre un volume tridimensionale da impreziosire con un vestito. L’idea che il legno sia trasformato in un abito, e che la superficie sia un tessuto su cui applicare delle trame decorative consente una libertà di espressione senza confini e massima personalizzazione.

Formati disponibili

Firmata dall’Architetto Monica Armani, la capsule collection FLOOR LANDSCAPE è il risultato di un approccio multidisciplinare al tema delle superfici che, grazie alla collaborazione e alla maestria artigianale di CP Parquet, parte dallo studio della cultura italiana legata all’arte, alla scultura e all’architettura, per dare vita ad un prodotto moderno e di design.

Nasce così una collezione di pavimenti in legno e boiserie che traduce i valori più significativi della cultura italiana in quattro scenari: Milano, Firenze, Venezia e Corvara. Da questi luoghi, e dalla loro storia e conformazione, nascono delle soluzioni compositive innovative, seppur coerenti con il patrimonio del territorio cui si ispirano.

La collezione è composta di superfici orizzontali, boiserie verticali, e profili perimetrali da accostare a piacere. Le proposte originano infatti dall’idea che uno spazio, sia domestico che hospitality, rappresenti sempre un volume tridimensionale da impreziosire con un vestito. L’idea che il legno sia trasformato in un abito, e che la superficie sia un tessuto su cui applicare delle trame decorative consente una libertà di espressione senza confini e massima personalizzazione.

Formati disponibili

Firmata dall’Architetto Monica Armani, la capsule collection FLOOR LANDSCAPE è il risultato di un approccio multidisciplinare al tema delle superfici che, grazie alla collaborazione e alla maestria artigianale di CP Parquet, parte dallo studio della cultura italiana legata all’arte, alla scultura e all’architettura, per dare vita ad un prodotto moderno e di design.

Nasce così una collezione di pavimenti in legno e boiserie che traduce i valori più significativi della cultura italiana in quattro scenari: Milano, Firenze, Venezia e Corvara. Da questi luoghi, e dalla loro storia e conformazione, nascono delle soluzioni compositive innovative, seppur coerenti con il patrimonio del territorio cui si ispirano.

La collezione è composta di superfici orizzontali, boiserie verticali, e profili perimetrali da accostare a piacere. Le proposte originano infatti dall’idea che uno spazio, sia domestico che hospitality, rappresenti sempre un volume tridimensionale da impreziosire con un vestito. L’idea che il legno sia trasformato in un abito, e che la superficie sia un tessuto su cui applicare delle trame decorative consente una libertà di espressione senza confini e massima personalizzazione.

Formati disponibili

Firmata dall’Architetto Monica Armani, la capsule collection FLOOR LANDSCAPE è il risultato di un approccio multidisciplinare al tema delle superfici che, grazie alla collaborazione e alla maestria artigianale di CP Parquet, parte dallo studio della cultura italiana legata all’arte, alla scultura e all’architettura, per dare vita ad un prodotto moderno e di design.

Nasce così una collezione di pavimenti in legno e boiserie che traduce i valori più significativi della cultura italiana in quattro scenari: Milano, Firenze, Venezia e Corvara. Da questi luoghi, e dalla loro storia e conformazione, nascono delle soluzioni compositive innovative, seppur coerenti con il patrimonio del territorio cui si ispirano.

La collezione è composta di superfici orizzontali, boiserie verticali, e profili perimetrali da accostare a piacere. Le proposte originano infatti dall’idea che uno spazio, sia domestico che hospitality, rappresenti sempre un volume tridimensionale da impreziosire con un vestito. L’idea che il legno sia trasformato in un abito, e che la superficie sia un tessuto su cui applicare delle trame decorative consente una libertà di espressione senza confini e massima personalizzazione.

Formati disponibili

Firmata dall’Architetto Monica Armani, la capsule collection FLOOR LANDSCAPE è il risultato di un approccio multidisciplinare al tema delle superfici che, grazie alla collaborazione e alla maestria artigianale di CP Parquet, parte dallo studio della cultura italiana legata all’arte, alla scultura e all’architettura, per dare vita ad un prodotto moderno e di design.

Nasce così una collezione di pavimenti in legno e boiserie che traduce i valori più significativi della cultura italiana in quattro scenari: Milano, Firenze, Venezia e Corvara. Da questi luoghi, e dalla loro storia e conformazione, nascono delle soluzioni compositive innovative, seppur coerenti con il patrimonio del territorio cui si ispirano.

La collezione è composta di superfici orizzontali, boiserie verticali, e profili perimetrali da accostare a piacere. Le proposte originano infatti dall’idea che uno spazio, sia domestico che hospitality, rappresenti sempre un volume tridimensionale da impreziosire con un vestito. L’idea che il legno sia trasformato in un abito, e che la superficie sia un tessuto su cui applicare delle trame decorative consente una libertà di espressione senza confini e massima personalizzazione.